Banana Bread

foto-2

Ora che sono a casa in maternità e il mio bimbo non è ancora nato, ho del tempo da dedicare a uno dei miei hobby preferiti: la cucina e in particolare quel ramo che gli inglesi chiamano “Baking”. Adoro le torte semplici, quella di mele sopra ogni cosa, mi piace quel sapore antico e un po’ rustico e allo stesso tempo il colore ambrato che riscalda subito la giornata. La mia forma preferita è quella del plum cake, non uso burro e da qualche mese ho sostituito, quando possibile, la farina bianca con quella integrale.

Oggi desidero proporvi il mio cavallo di battaglia: il Banana Bread. La ricetta l’ho scoperta anni fa sul sito di Nigella Lawson, una delle mie guru, anche  se l’ho decisamente rielaborata. Ecco quindi la mia versione:

INGREDIENTI

1o0 gr di uvetta

175 gr di farina. In questo caso ho utilizzato quella integrale, il gusto non ne ha assolutamente risentito, anzi trovo che si sposi meglio con la dolcezza delle banane

1 bustina di lievito

1 pizzico di sale

1 vasetto di yogurt magro da 125 gr

150 gr di zucchero

2 uova

4 banane mature, ma non troppo

TEMPO di REALIZZAZIONE: 20 min

TEMPO di COTTURA: 60 – 75 min a seconda della potenza del forno

2013-05-21 17.14.27

Appena sfornata

REALIZZAZIONE

Pre riscaldate il forno a 180º

Mettete le uvette a mollo in una scodella piena d’acqua

In una ciotola amalgamate farina, lievito e sale. Potete farlo con un cucchiaio di legno o con le mani, l’obiettivo è eliminare gli eventuali grumi di lievito

In un’altra ciotola versate lo zucchero e lo yogurt, mischiate, quindi aggiungete le uova precedentemente sbattute. Rompete grossolanamente le banane con le mani e mescolate tutto. Non vi preoccupate se rimangono dei pezzi di banana, col calore del forno tenderanno a sciogliersi e in ogni caso conferiranno più sapore ad ogni morso. Aggiungete quindi le uvette dopo averle strizzate e asciugate.

Incorporate farina, sale e lievito nella ciotola con il resto degli ingredienti. Mescolate tutto fino ad ottenere un composto omogeneo

Foderate una teglia con della carta da forno quindi versate il composto

Mettete in forno e lasciate cuocere per 60 – 75 minuti. Aspettate qualche ora prima di servirla, è decisamente più buona leggermente tiepida.

2013-05-21 18.18.30

Un’oretta dopo essere stata sfornata… ci siamo quasi!

DA CONSUMARSI CON…

Io la preferisco con una tazza di the nero o English Breakfast, mio marito con il latte, Alessandro la divora semplicemente!

Spero che vi piaccia!

A presto

Ciao ciao

Raffaella

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...